Esprimersi, mettersi in gioco, sperimentarsi, riscoprire talenti nascosti. Imparare ad usare le mani, gli occhi, i colori, dipingere, modellare, costruire oggetti, fotografare, trovare canali di espressione non verbali, sperimentarsi con materiali nuovi. Questi sono gli obbietti dell'Accademia.

Dipingiamo il futuro

L’accademia Vittorio Marusso è nata per offrire proposte innovative e diversificate rispetto ad un buon numero di settori delle arti figurative, con l’obiettivo di incentivare le persone ad utilizzare il proprio tempo libero per esprimersi, mettersi in gioco, sperimentarsi, magari scoprendo e riconoscendo talenti nascosti. Imparare ad usare le mani, gli occhi, i colori, imparare a “vedere”, ad osservare il “non ovvio”, dipingere, modellare, costruire oggetti, fotografare, trovare canali di espressione non verbali, sperimentarsi con materiali nuovi, questi sono i nostri obiettivi.
È un’ Associazione non profit iscritta al Registro della Regione Veneto delle Associazioni di Promozione Sociale D.D.n.28 del 28.02.2017; sorta nel 1980 a San Donà di Piave come Studio d’Arte “Vittorio Marusso” (atto costitutivo presso lo studio del notaio Pietro Maria De Mezzo – registrato il 29/12/1980 n. 5905, volume 61) con sede presso la “ Casa del Mutilato “ in via Gorizia n.3 (oggi Casa dei Bambini ); dal 1995 si trova nel centro della città presso l’ edificio storico “Monumento ai Caduti in Guerra”, viale Libertà n.8.
vela_accademia
aule
I corsi d’arte oggi proposti (disegno, anatomia e scuola del nudo, codici e tecniche del colore, pittura, laboratorio per ragazzi e insegnanti, illustrazione, incisione, modellato, audiovisivi e fotografia), sono rivolti ad adulti,a giovani, a ragazzi ed a bambini frequentanti la scuola elementare e media inferiore. Tutte le tecniche vengono presentate in momenti di laboratorio assolutamente attivo e in cui la formazione avviene su base personalizzata.
I docenti sono artisti esperti nel loro settore e con anni di esperienza artistico – didattica,la maggior parte dei quali in possesso di Abilitazione Ministeriale all’insegnamento. L’Accademia è diventata così, nel corso degli anni, un importante punto di riferimento artistico-culturale per tutto il territorio limitrofo al sandonatese e non solo.
Agli iscritti l’Accademia rilascia, al termine del corso, la certificazione delle attività svolte (firmata dal Docente/Maestro e dal Presidente) al fine di una libera spendibilità da parte di ogni singolo allievo.